Clicca "mi piace" sulla Pagina Facebook MilanoTango per rimanere informato su tutte le iniziative!

Chi siamo

Il social network dell’abbraccio

Benvenuti
Marco D’Auria, presidente dell’Associazione Milano Tango e culture

Sai che cos’è il “compas”, un “voleo” o una milonga? Che cosa c’è di più socializzante del tango, e del ballo di coppia in generale? Che caratteristiche hanno le relazioni che nascono e si sviluppano nelle milonghe di tutto il mondo? Perché, e come, si finisce nella rete del Tango?

“Milano Tango e culture asd” è un’associazione fondata per la diffusione e la pratica del tango argentino, il ballo nato oltre cent’anni fa a Buenos Aires e Montevideo con il fondamentale contributo degli immigrati italiani.

“Milano tango e culture” organizza corsi di tango e stage con i migliori maestri, riconosciuti a livello internazionale. Con la convinzione che l’approccio corretto alla scoperta e alla pratica del tango debba essere caratterizzato dalla qualità dell’insegnamento, ma senza fissazioni elitarie, e con una sana apertura all’innovazione musicale e di stile.  Mai come oggi il tango può essere definito come “il social network dell’abbraccio”, per la sua capacità di favorire l’intreccio di relazioni ed esperienze.

Maestri di riferimento artistico di Milano Tango e culture sono gli straordinari ballerini Andrea Bassi e Alice Gaini,  che hanno insegnato e si sono esibiti in Italia e in numerosi Paesi esteri.

Inviati ai Mondiali di tango 2014
Alice Gaini e Andrea Bassi. Maestri federali e ballerini internazionali

 

 

 

 

 

L’associazione collabora anche alla ideazione e direzione artistica di eventi socializzanti legati al tango: come la milonga a Le Jardin, all’aperto, nei tre mesi estivi.  Promuove anche eventi come le Tango marathon (Milano, Roma, Atene) e Stage tematici. E iniziative anche fuori regione, come gli stage di approfondimento a Donoratico, sulla meravigliosa costa toscana.

Non solo “patrimonio mondiale dell’umanità”. “Milano Tango e culture” si propone inoltre di valorizzare l’effetto terapeutico del tango,  dimostrato da diverse pubblicazioni scientifiche, sia nel campo della prevenzione delle malattie cardio circolatorie, sia per gli effetti benefici antidepressivi, con ricadute positive sulla psiche e sull’umore. Per questo l’associazione promuove la diffusione del tango anche tra gli over 65, a cui riserva sconti particolari.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.